City Sound Milano 2014: il programma dei concerti

Tutti i concerti in programma per il City Sound Milano 2014. Orari e date.

City Sound Milano 2014 è stato ufficialmente annunciato. Per il terzo anno consecutivo, quindi, i vari concerti - di gruppi e artisti nazionali e internazionali, e di genere fra loro molto diversi - avranno luogo nel villaggio allestito presso l'Ippodromo del galoppo di Milano (zona San Siro). Sono 15 i live ufficializzati fino a questo momento, ma altri quattro saranno annunciati nelle prossime settimane. Tutti i concerti si terranno dal 10 giugno al 30 luglio, con un calendario "molto diversificato, dal pop al rock, passando per la musica elettronica e l’hip hop'', spiega Vittorio Quattrone, organizzatore del festival.

Il calendario di giugno prevede il 10 il concerto di Linkin Park e Fall Out Boy, il 13 Davide Van De Sfroos, il 20 i Die Antwoord, il 24 i Motorhead, il 25 i Massive Attack, il 27 Rob Zombie e i Megadeth, il 30 gli ZZ Top e Jeff Beck. Per il mese di luglio saranno di scena invece Volbeat e Airbourne il 2, Elio e le Storie Tese il 3, John Fogerty il 7, Caparezza l'11, Franco Battiato il 17, gli Editors il 20, Placebo il 22 e il tutto si chiuderà il 30 di giugno con Snoop Dogg, di recente passato al reggae e rinominatosi Snoop Lion.

I concerti iniziano tutti tra le 19 e le 21 e hanno prezzi variabili dai 20 ai 50 euro. Dei quattro concerti mancanti si sa che uno avrà per protagonista Avril Lavigne (in via di ufficializzazione nelle prossime ore) e altri tre nomi (due stranieri, legati uno all'hip hop e l'altro alla dance, e uno italiano) dovrebbero seguire rapidamente. Non ci sarà invece Pharrel Williams, visto che l'Italia è stata esclusa dal tour del cantante. Per seguire tutte le informazioni necessarie si può fare riferimento alla pagina di Facebook ufficiale o al sito internet.

Qualcuno ha fatto notare come la manifestazione sia in contemporanea con i mondiali di calcio. Se siete tra quelli cui l'idea di perdere una partita per seguire un concerto crea seri problemi, sappiate allora che "per tutta la durata dei mondiali lo spazio che occuperemo manderà su megaschermo - in una zona aperta a tutti, a prescindere dal possesso del biglietto per il concerto in programma - le partite del torneo".

DSC_9432

  • shares
  • Mail