Letizia Moratti indagata: omissione di atti d'ufficio?

moratti indagata omissione ufficioIl sindaco di Milano, Letizia Moratti, sarebbe indagata per omissione di atti d'ufficio: le indagini sarebbero nate da un esposto presentato in procura dall'associazione ProArcoSempione per difendersi dai rumori dei locali della zona Sempione.

Dell'associazione si trova qualche traccia negli archivi di via Solferino:

Il mercoledì soffre viale Montenero. L' associazione ProArcoSempione (Arco della Pace e dintorni) s' è radunata ancora ieri sera: sta preparando azioni legali contro Palazzo Marino e manifestazioni di protesta davanti al sindaco

Chi immaginava che sarebbe finita così? Il pm Alfredo Robledo starebbe valutando l'iscrizione nel registro degli indagati per la sindachessa, ma molto probabilmente, finirà tutto nel nulla. Un po' come l'avviso di garanzia a Roberto Formigoni, vi ricordate? Domani saremo in grado di dirvi di più, per ora i membri dell'associazione che ha presentato l'esposto, spiegano i motivi per cui sono arrivati a denunciare Letizia Moratti: una estrema ratio dopo una serie di altri assessori che si rimpallavano la responsabilità, nessuno dava retta ai cittadini. Che così sono andati in Procura.

  • shares
  • +1
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: