Beppe Grillo e il #Vinciamonoi Tour arrivano a Milano: appuntamento giovedì 22 maggio 2014 in Piazza Duomo

Il Gruppo Consiliare del Movimento 5 Stelle Lombardia celebrerà anche iI 'Restitution Day lombardo'

Giovedì 22 maggio 2014 il #Vinciamonoi Tour del M5S arriva a Milano: sul palco, allestito in Piazza Duomo, alle 18.30 salirà ovviamente Beppe Grillo.

Questa mattina sul blog del comico genovese è comparso un discusso post: se il M5S andrà al governo dopo le Elezioni Europee di domenica, le tre categorie di 'distruttori', ovvero politici, imprenditori e giornalisti, saranno processati via web.

Secondo Grillo e Casaleggio infatti è 'colpa' dei giornalisti se siamo 68esimi nella classifica mondiale per quanto riguarda la libertà di informazione, mentre gli industriali "di regime" sono "sempre pronti a pagare mazzette (o a garantire pacchetti di voti) per accedere ai bandi di gara pubblici o alle concessioni di Stato". Infine i politici "vengono un gradino più in basso delle meretrici",

La tappa di Milano del tour è la penultima: venerdì 23 maggio il M5S sarà a Roma, in piazza San Giovanni, alle ore 18.00.

Restitution Day lombardo

Per l'occasione il Gruppo Consiliare del Movimento 5 Stelle Lombardia celebrerà il primo "Restitution day lombardo". Con il taglio dell'indennità i consiglieri regionali del M5S, ha dichiarato Giampietro Maccabiani, portavoce di M5S Lombardia, sono stati 'restituiti' oltre 500 mila euro:

"Abbiamo ridotto lo stipendio perché la politica non può essere un lavoro per arricchirsi ma deve tornare un servizio ai cittadini. Restituiamo mezzo milione di euro che andranno a sostenere le imprese come azione concreta a sostegno dello sviluppo e dell'occupazione. E pensare che siamo solo nove consiglieri. Se tutti gli 80 consiglieri regionali si riducessero lo stipendio che percepiscono, oltre 8 mila euro al mese, il risparmio annuale per la regione sarebbe di oltre 4,4 milioni di euro. La cifra che restituiamo si va ad aggiungere a quei 2 milioni di euro di rimborsi elettorali che non abbiamo chiesto una volta insediati in Regione. Sono mesi che insistiamo con tutti i partiti perché la finiscano con il parassitismo sul denaro pubblico, ma non c'è nulla da fare"

In totale i 9 consiglieri regionali M5S hanno versato 503.265,66€ per il fondo regionale di sostegno per le piccole e medie imprese italiane.

ITALY-MEDIAS-EU-VOTE-GRILLO

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • +1
  • Mail