Via Craxi a Milano: intanto arriva la statua di Aulla?

statua craxi a milano via craxi

Sulla sciagurata idea di dedicare una via di Milano a Bettino Craxi, avevamo scritto in passato: uno dei commenti più intelligenti, l'aveva fatto Proust

diamine, facciano una legge per cui non si può intitolare nulla di pubblico ad un politico che non sia morto da almeno 70 anni. sarebbe l’unico modo per liberarci dagli ideologismi e dalle polemiche

la saggezza del nostro blogger e lettore cozza duramente però, con l'amministrazione locale di Aulla, in provincia di Massa. Come vi avevamo raccontato nel post precedente, loro non solo hanno una statua in marmo dedicata all'ex segretario socialista, ma anche una piazza dedicata ai "martiri di tangentopoli". Diecimila vittime (!) secondo Lucio Barani, craxianissimo primo cittadino aullese ai tempi.

Della statua, l'attuale sindaco di Aulla, Roberto Simoncini, ha cercato di disfarsi durante un'asta pubblica del 2008: prezzo di partenza, a quanto pare, 150mila euro. Pochi spiccioli, ma nessuno se l'è portata a casa: ora potrebbe andare a finire che ce la ritroviamo a Milano, visto che da Aulla, il sindaco ci offre il prezioso pezzo marmoreo "Non la regaliamo, naturalmente: ma siamo disposti a trattare".

Foto | Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: