Per i certificati non vado più in Comune, a Milano da oggi li richiedo on line

Certificati Online Milano

Da studente avevo sempre apprezzato i SIFA. Erano dei totem con terminali incorporati sparsi per gli ambienti dell'università dove grazie a tessera, numero di matricola e pin potevi iscriverti a un esame e stampare certificati. Poi la tessera non era servita più e adesso la stessa procedura la puoi fare da casa via internet. Pensavo a quando avrei potuto chiedere al mio Comune un sistema simile per stampare a domicilio le mie richieste di certificazione anagrafica e di stato civile, intanto il tempo è passato... A Milano da oggi hanno attivato la certificazione on line.

In realtà per anni il problema da superare per arrivare a una burocrazia via internet è stato soprattutto l'autenticazione della nostra copia cartacea; chi mi assicurava che la mia stampata avesse il medesimo valore di quella – sudata a caro prezzo tra code interminabili e tempo perso – ottenuta allo sportello?

"L’apposizione del timbro digitale, che consente la verifica della veridicità del documento, supera il problema della stampa dei documenti che nascono informaticamente e attribuisce piena validità giuridica alla copia stampata del documento informatico".

Cosa serve allora: il codice contribuente che troviamo sulla cartella esattoriale oppure la carta regionale dei servizi (altre info qui) per accedere al servizio dal portale del Comune; una volta autenticati si potrà richiedere gratuitamente il certificato richiesto in formato PDF. Ci fate sapere anche voi come va?

Foto | Comune di Milano

  • shares
  • +1
  • Mail
14 commenti Aggiorna
Ordina: