Weekend fuori porta - Giocare a Godzilla fra i monumenti di Minitalia

Minitalia
La gita fuori porta di questo weekend non ha nulla di culturale, nessuna segnalazione enogastronimica e neppure alcun interesse sportivo o naturalistico, semmai una vena fortemente goliardica o, per chi lo preferisce, una nota malinconica. Stiamo andando a visitare la Minitalia di Capriate San Gervasio! Ma attenzione: si tratta di una zingarata!

Forse non lo sapevate, ma curiosando sulle foto via satellite della nostra regione può capitare di imbattersi in un piccolo specchio d'acqua in cui si trova una riproduzione in miniatura della penisola italiana. Saranno in pochi a non accostare questa strana visione con il parco di Minitalia, oggi diventato Leolandia, un luogo fuori dal mondo in cui a tutti sembra di essere già stati da bambini in un ricordo disperso nella memoria. Anche io credo di esserci stato, forse in una delle prime gite scolastiche, ma non ne sono più sicuro e un'insana curiosità (ogni tanto) mi dice che dovrei tornarci, per vedere il (mini)mondo da una prospettiva diversa (da un metro e 95, cambia tutto).


Godzilla a Minitalia

Vi chiederete, ma a che scopo visitare Minitalia quando in un modo o nell'altro avete già visto molti dei monumenti italiani più famosi? Beh, basta saper giocare con la fantasia. Vi faccio un esempio. Provate a fingervi nei panni di Godzilla, il celebre gigantesco mostro giapponese capace di radere al suolo una metropoli come Tokio e avvicinatevi con movimenti goffi a monumenti come la Torre di Pisa. Basterà avere la giusta compagnia, tipo 2 o 3 amici con lo stesso spirito goliardico, e potrete portarvi a casa un set di fotografie in cui un vostro alter ego di dimensioni mostruose assale le città italiane.

Attenti però a non strafare, se rompete qualcosa poi però vi toccherà scappare dalla sicurezza o rifondere i danni. In alternativa ci sono mille altri modi per divertirsi in compagnia, alla peggio si finisce sulle giostre di Leolandia, ottimo compromesso per chi ha una fantasia un po' meno fervida.

Per raggiungere Minitalia basta prendere la A4 in direzione Bergamo e poi uscire a Capriate. Il parco è visibile direttamente dall'autostrada!

  • shares
  • +1
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: