Torna a Milano Identità Golose il summit degli chef



Torna la Fiera che coinvolge i migliori chef d'Italia e d'Europa. Dal 31 al 2 febbraio, per discutere e fare il punto sulla ristorazione, le sue evoluzione e le nuove tendenze, in una nuova location: il Milano Convention Centre. Quest'anno il tema centrale è il "Lusso della Semplicità". Questa la prefazione di Paolo Marchi, ideatore e curatore della rassegna:

Meglio vivere da ricchi o trascinarsi da poveri?”. Bisogna chiedersi “cosa ci appaga di più oggi? Dov’è la ricchezza a tavola? Come spendere meglio i nostri soldi?”, e allora la gioia di un pasto nasce da un ortaggio di primordiale qualità e anima, da un pane che sarà ancora buono tre giorni dopo, da una carne viva, che fa sangue e genera forza, da un olio che è “nato sulla pianta”, da una pasta che possiamo tornare a gustare in bianco perché è lei che dà il primo sapore, non il sugo che la ricopre...

Dilemmi che saranno discussi e risolti dai tanti e celeberrimi personaggi che si alterneranno sul palco: Massimo Bottura, Gennaro Esposito, Ana Ros, Andrea Berton e Davide Oldani. Proprio quest'ultimo nella serata, sarà protagonista al Park Hyatt per le Cene di Identità Golose. La "Regione Ospite", quest'anno, sarà l'Emilia Romagna, che l'1 e il 2 febbraio sarà al centro di una conferenza di Bottura. Consiglio: tenete sott’occhio i golosi di Gustoblog per ulteriori notizie.

  • shares
  • +1
  • Mail