Biglietti a pagamento per il Cimitero Monumentale?

Ma solo per le comitive di turisti.

Ancora bisogna vedere se davvero la cosa andrà in porto, visto che al momento i vari consigli di zona stanno ancora valutando, per dare poi il loro parere, il nuovo "Regolamento dei servizi funebri e cimiteriali del Comune di Milano". Solo in un secondo momento la palla verrà passata al consiglio comunale. Regolamenti del genere di solito non risvegliano l'attenzione dei media, questa volta è diverso: per la semplice ragione che al suo interno si trova la possibilità per i "gruppi turistici in visita" di pagare per visitare il più prestigioso cimitero di Milano, il Monumentale.

Monumentale di nome e di fatto, luogo d'attrazione milanese per le celebrità che vi sono sepolte (a partire da Alessandro Manzoni) e per la particolarità delle tombe (basti pensare all'"ultima cena" con protagonista Davide Campari). E così, equiparandolo in tutto a un vero e proprio monumento il comune di Milano sta pensando di far pagare l'ingresso. Dal momento che qualcuno che lì si reca per far visita ai proprio cari c'è (e non è che gli si può chiedere di pagare il ticket) e che quindi far pagare i singoli chiedendo lo scopo della visita non sembra una strada difficilmente percorribile, ecco che spunta l'idea: far pagare solo ai gruppi turistici organizzati.

Bisogna vedere come identificarli, perché se i gruppi entrano sparpagliandosi chi è che può riconoscerli? Qualche difficoltà logistica insomma potrebbe anche esserci; sempre che la cosa vada in porto. Non sarà l'unico cambiamento, se il nuovo regolamento sarà approvato in poi l'ingresso ai cimiteri sarà consentito anche ai monopattini elettrici (in precedenza non previsto) oltre che alle biciclette e ai piccoli animali di affezione, oltre ai cani, sia di grandi - da tenere al guinzaglio e con museruola - che di piccola taglia.

Le statue del Cimitero Monumentale

Le statue del Cimitero Monumentale

  • shares
  • Mail