La Reebok Spartan Race dopo Roma sbarca a Milano

La prima edizione della famosa gara ad ostacoli è pronta ad approdare nel capoluogo lombardo.

3.000 atleti e oltre 10.000 spettatori. La prima edizione della Reebok Spartan Race in Italia non ha certo deluso le aspettative e, dopo il successo nella capitale, oggi si prepara a sbarcare a Milano.

Un'avventura non priva di difficoltà, con un percorso carico di imprevisti, senza esclusione di colpi. Diciamo pure un po' folle.

WEB_Slide_Milano_1_opt

Pensando al meteo, forse la fortuna aiuta gli audaci, ed oggi il caldo torrido di questi giorni potrebbe dare tregua. Almeno si spera, altrimenti sarà davvero una battaglia da highlanders.

La Reebok Spartan Race è una corsa ad ostacoli, diversa a seconda del percorso prescelto, che va da un minimo di 5 chilometri a un massimo di 21 circa. Variano anche gli ostacoli naturali e artificiali e vi possono partecipare tutti i maggiorenni, uomini e donne.

Per i ragazzi, invece, c’è la versione più semplice che è la Spartan Junior. Creata nel 2009, solo quest’anno è arrivata in Italia.

A Milano l’appuntamento è nella zona del Castello Sforzesco e del Parco Sempione. Le informazioni sono tutte sul sito ufficiale.

In primo piano nella gara, i due brand d'importanza internazionale e amati non soltanto da chi ha fatto dello sport la propria ragione di vita. Reebok e Spartan Race da più di un anno hanno siglato una importante partnership, puntando al futuro del fitness.

La Spartan Race è ormai anche social con i suoi 3,6 milioni di “like” su facebook e dopo la prima felice esperienza a Roma, gli atleti sono in trepidante attesa per Milano.

  • shares
  • Mail