Blocco del traffico: da oggi pagano i diesel euro 4 senza fap

zara blocco traffico fulvio testi

Ieri, domenica 31 gennaio, il blocco del traffico: voi che avete fatto? Vi siete tappati in casa o avete sfidato una Milano gelida a piedi, con i mezzi, in bici, sui rollerblade, sugli sci da asfalto? Io ho preso i mezzi: affollati più o meno come un giorno settimanale, le corse non mi sono sembrate particolarmente più intense rispetto al solito, una frequenza normale.

Difficile valutare le metro - tempi di attesa nella norma, cinque minuti al massimo - i tram erano un po' più lenti, avremo aspettato un 14 più o meno per un quarto d'ora. Nulla di strano però, dal versante ATM, se avete avuto qualche problema, i commenti ci sono per quello: un po' più strane erano tutte le macchine in giro, e va detto che le deroghe erano parecchie. Alcune sacrosante, altre, meno: quella ai medici, ci mancherebbe, fondamentale.

Meno fondamentale quella al Dio Pallone, che ha avuto chiaramente il suo sacrificio: quindi i tifosi di Livorno - Milan erano esentati. Quelli del calcio: perché quelli di altri sport, no: per dire, nessuna deroga per i tifosi dell'Olimpia Milano. Occhio se avete un diesel Euro 4 senza fap o un Euro 5 diesel merci sempre privo di fap: oggi e domani si paga l'ecopass. Riccardo de Corato ha spiegato che si proseguirà finché «per tre giorni consecutivi i livelli di smog risultino inferiori ai 50 microgrammi».

Domenica 31 gennaio: blocco del traffico
Domenica 31 gennaio: blocco del traffico
Domenica 31 gennaio: blocco del traffico
Domenica 31 gennaio: blocco del traffico
Domenica 31 gennaio: blocco del traffico
Domenica 31 gennaio: blocco del traffico
Domenica 31 gennaio: blocco del traffico
Domenica 31 gennaio: blocco del traffico
Domenica 31 gennaio: blocco del traffico
Domenica 31 gennaio: blocco del traffico
Domenica 31 gennaio: blocco del traffico
Domenica 31 gennaio: blocco del traffico
Domenica 31 gennaio: blocco del traffico

  • shares
  • +1
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: