Foto: visita al massonico Tempietto della Notte, nel parco di Villa Finzi

Tempio della notte a Villa Finzi

Si è svolta ieri mattina la curiosa visita a quel che molto probabilmente fu un tempietto massonico. Nascosto all'interno della collinetta del parco di Villa Finzi, zona Gorla, è stato eccezionalmente aperto al pubblico quello che doveva essere un luogo di culto, se così si può chiamare, di un'imprecisata loggia massonica milanese poi caduto nel degrado (negli anni 80-90 un ritrovo di tossici) ed ora riportato alla luce.

Pochissimi i visitatori, tra loro uomini capaci di presentarsi l'un l'altro con “Salve, io sono un massone” che ricordava molto il “Salve sono Troy McClure! Forse vi ricorderete di me...” di simpsoniana memoria. Non essendoci molta documentazione riguardo alla costruzione, sarà merito della ricerca in loco di alcuni speleologi di cavità artificiali se si riuscirà ad avere più certezze su cosa accadde lì dentro.

Costruito nella prima metà dell'800, il Tempio della Notte rappresenterebbe l'unico esempio milanese di architettura massonica ipogea. Il giorno del Solstizio d'inverno, dall'oculo sommitale, la luce filtrerebbe con un'inclinazione particolare illuminando una nicchia scavata nel muro.

Tempio della notte a Villa Finzi
Tempio della notte a Villa Finzi
Tempio della notte a Villa Finzi
Tempio della notte a Villa Finzi
Tempio della notte a Villa Finzi

Tempio della notte a Villa Finzi
Tempio della notte a Villa Finzi
Tempio della notte a Villa Finzi
Tempio della notte a Villa Finzi
Tempio della notte a Villa Finzi
Tempio della notte a Villa Finzi
Tempio della notte a Villa Finzi
Tempio della notte a Villa Finzi
Tempio della notte a Villa Finzi
Tempio della notte a Villa Finzi
Tempio della notte a Villa Finzi
Tempio della notte a Villa Finzi

  • shares
  • +1
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: