Nokia Siemens a Cinisello Balsamo: una nuova vittima della crisi?


Da quando è iniziata la crisi sono state molte le aziende milanesi in settori innovativi che ne hanno risentito pesantemente: su queste pagine abbiamo riferito ad esempio delle traversie affrontate da Nerviano Medical Sciences e dal settore delle biotecnologie.

Ora pare che un altro nome vada ad aggiungersi alla lista. Sto parlando della Nokia-Siemens di Cinisello Balsamo, alle porte della città. Secondo quanto riportato dal Corriere della Sera infatti ci sarebbe

un punto interrogativo sui 270 addetti al polo di ricerca sulle reti di Cinisello Balsamo, nell'hinterland milanese, e 500 specialisti che lavorano sui ponti radio nel centro di Cassina de' Pecchi che sentono sempre più minacciosa la concorrenza degli impianti del gruppo a Shanghai

La vicenda sembra andare avanti ormai da qualche mese: già lo scorso ottobre 300 ingegneri a rischio cassa integrazione avevano occupato per protesta la strada davanti all'azienda.

  • shares
  • +1
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: