Nuova esondazione del Seveso a Milano: la situazione e la viabilità (FOTO E VIDEO)

Seconda esondazione del mese per il Seveso, che intorno alle 7 di oggi ha superato gli argini e invaso alcune strade in zona Niguarda, la stessa colpita l'8 luglio scorso.

Ancora un’esondazione del Seveso, conseguenza del maltempo che sta flagellando Milano in questi giorni, in un’estate che figura tra le più fredde degli ultimi 30 anni. Intorno alle 7.30 di stamattina il fiume ha superato gli argini e ha invaso le strade a nord della città, colpendo in modo particolare la zona Niguarda.

Diverse strade sono state chiuse, invase da fino a 20 centimetri di acqua, con tutte le conseguenze del caso sulla viabilità in tutta l’area nord di Milano. Alle 8.40 l’esondazione è stata dichiarata conclusa, ma i disagi sono ben lontani dal considerarsi finiti.

Disagi anche in pieno centro, dove all'altezza del civico 123 di corso di Porta Romana si è aperta una voragine profonda circa 12 metri in mezzo alla carreggiata, provocata dalla rottura di una congiunzione tra la tubatura principale che trasporta l'acqua potabile e i tubi dei condomini.

I vigili del fuoco sono prontamente intervenuti per prosciugare l’acqua e le operazioni di ripristino del danno sono ancora in corso.

La Protezione Civile assicura che la situazione è sotto controllo, decisamente meno grave rispetto a quanto accaduto lo scorso 8 luglio, quando a finire sott’acqua furono due interi quartieri, Isola e Niguarda. Viste le previsioni meteo dei prossimi giorni, che anticipano pioggia per tutto il weekend, resta lo stato d’allerta.

Al momento non si sono registrati casi di soccorso a persone.

  • shares
  • +1
  • Mail