Agosto a Milano - Ristoranti aperti: le delizie di Evo – l’extravergine da gustare risparmiando

Come ogni anno cerchiamo di dare qualche suggerimento a quei palati golosi che restano in città ad agosto, segnalando quei ristoranti che propongono promozioni speciali per chi ha voglia di provare esperienze culinarie da leccarsi i baffi.

Anche quest’anno Evo – l’extravergine, il ristorante bistrot di via Friuli 77 (all'angolo con via Perugino, tel 02.54102692, aperto tutti i giorni), regno incontrastato del talentuoso chef Marco Avella, propone un’imperdibile e ghiotta promozione per chi vorrà appagare il proprio palato sperimentando i vari piatti del menu stagionale tutti legati dall’utilizzo di oli extravergine d’oliva dop, provenienti da produttori selezionati di ogni parte d’Italia.

Per tutto il mese si potrà cenare o pranzare, anche a Ferragosto, con un’eccezionale sconto del 20% che renderà ancor più piacevole il succulento viaggio tra i sapori di pietanze mediterranee da vera acquolina in bocca.

Tra gli antipasti lo sgombro in saor, il polpo glassato con vellutata di finocchi profumati all'anice ed erbette di campo, il tortino di alici al forno con confettura di pomodoro all'arancia e pesto leggero, le zeppole di grano arso con mortadella al tartufo e stracchino di cascina, la mammella di vitella impanata con salsa tartara o la stracciatella di Gioia del Colle con pomodorini confit e misticanza. Passando ai primi troviamo la "tiella barese" riso patate e cozze, lo spaghetto Molino Mancini con bottarga di muggine e peperone crusco, i pansotti di baccalà con cipollotto novello, pomodori secchi e capperi di salina, il potage di carote con panna acida e germogli di pisello e il riso Carnaroli mantecato con pomodori San Marzano e stracciatella. Si continua con i secondi di pesce come il filetto di spigola in crosta di patate e pistacchi, lo sgombro a vapore con verdure e citronelle allo zenzero e le frittelle di baccalà e verdure. Chi ama la carne può scegliere tra il filetto di lattonzo lardellato con asparagi, lo stufato di vitello al burro di malga con passata di piselli o il pollo porchettato alla fanese. Infine non si possono tralasciare i dessert che sono tutto un programma: dalla bavarese allo yogurt con biscotto ai cereali e salsa al miele di castagno al semifreddo al gianduia con salsa vaniglia e granella di nocciole caramellate, dal patè di cioccolato bianco alla mandorla con coulis di lamponi alla torta al fondente senza farina con salsa zabaglione e panna montata, dalla specialità della casa il cannolo scomposto con ricotta dolce, pistacchi e cioccolato di Modica a rinfrescanti sorbetti di stagione.
riso EVO giu2014
EVO agosto 2014

EVO agosto 2014

  • shares
  • Mail