Master in account e sales management: intervista a Luca Morpurgo

Il managing director di Populis Engage spiega il ruolo cruciale del sales account e sales manager nel mondo del lavoro di oggi. E quali sono i vantaggi di frequentare un master come quello della Cattolica.

Perché un master in Account e Sales Management, come quello che ritorna per la seconda edizione a novembre 2015 all'Università Cattolica di Milano? Alcune delle ragioni che rendono questa una scelta molto conveniente per introdursi nel mondo del lavoro di oggi le spiega Luca Morpurgo, managing director di Populis Engage: "Il sales account di oggi e il sales manager di domani sono due figure professionali oggi molto richieste e molto difficili da trovare".

Ma per riuscire ad avere successo in questo campo, sono necessarie due caratteristiche fondamentali, cominciamo con la prima: "La preparazione: sono figure che devono essere necessariamente molto versatili, propense alla comunicazione interpersonale. Bisogna avere una conoscenza abbastanza allargata dell'azienda, bisogna avere conoscenza di elementi di marketing, conoscere il prodotto, sapere di comunicazione e di pubblicità, di elementi della distribuzione. Ma non basta, servono anche elementi di finance e di amministrazione".

Per queste ragioni, la preparazione che offre un master come quello che vede Populis tra i suoi promotori è fondamentale. Oltre alla preparazione, serve il talento: "Non si può prescindere da una quota di talento", spiega Morpurgo, "il talento è qualcosa che ognuno di noi ha al suo interno, l'obiettivo di questo master è quello di preparare i candidati a essere i migliori propositori della migliore proposta commerciale, ma punta anche a far emergere quelle che sono le qualità più talentuose, che fanno poi quell'elemento di differenza quasi sempre vincente rispetto a una proposta pur ben preparata, non così ben proposta all'azienda".

L'unione di talento e preparazione può aprire le strade del successo professionale: "Sono le figure professionali che fanno carriera più in fretta", prosegue Morpurgo, "hanno retribuzioni maggiori rispetto ai loro colleghi, perché uniscono una quota di fisso a una quota importante di variabile, che è legata al raggiungimento degli obiettivi di vendita. E sono figure che normalmente nella maturità della loro carriera siedono ai vertici dell'azienda".

"La ragione per cui Populis promuove la seconda edizione di questo master è proprio questa: voler formare delle figure professionali eccellenti, che siano in grado di entrare subito nel mondo del lavoro, in ruoli importanti e con delle garanzie", conclude l'ad di Populis Engage, "che oggi non molti ruoli all'interno delle organizzazioni sono in grado di offrire".

masternew.jpg

  • shares
  • +1
  • Mail