Disney on Ice, Topolino e il business degli spettacoli Under 12

Disney on Ice
Lo ammetto candidamente, trascinato da una malsana passione, nonostante fossi ampiamente fuori target ieri mi sono tuffato in mezzo a un pubblico under 12 e mi sono lasciato trascinare in una passeggiata in mezzo ai dinosauri, divertendomi come un matto. Oggi a freddo mi sono fatto un paio di conti di quanto potrebbe aver spero la famigliola (mamma, papà e due bimbetti) che era seduta vicino a me al Forum di Assago, la cifra devo ammettere che è imbarazzante, se poi ci aggiungi uno o due carissimi gadget (ok, lo ammetto, io avevo un accredito stampa!).

Prima era il musical de Il mondo di Patty, che ha venduto qualcosa come 150 mila biglietti in tutta Italia. Ora arriva Topolino e la banda Disney invadere il Palasharp con una miriade di bimbetti, dal 4 al 7 marzo 2010. Stiamo parlando della nuova produzione di Disney On Ice dal titolo Topolino e Minni nel Magico Viaggio che arriva a Milano anche grazie al patrocinio e contributo dell’Assessorato al Turismo, Marketing Territoriale, Identità del Comune di Milano.

Topolino e Minni trasporteranno grandi e piccini (ah, che odio quando bisogna necessariamente usare questa espressione!) nei mondi delle favole marchiate Disney come La Sirenetta, Il Re Leone, Lilo & Stitch e Peter Pan e Trilli. Insomma come vendere tanti brand con un solo colpo di marketing, con buona pace dei genitori che pagano!

Ma cosa centra l'Assessorato al Turismo, Marketing Territoriale, Identità sono stati realizzati dei pacchetti turistici ad hoc che consentono di affiancare alla scoperta artistica della città la visione di uno spettacolo di livello mondiale dedicato a tutta la famiglia. Non c'è che dire, geniale.

Insomma, il vero business ormai lo si fa sempre più con il pubblico pre-teen. Come non accontentare i teneri frugoletti che fremono per vedere Topolino o i Dinosauri? E prossimamente tornano anche le Winx!

  • shares
  • +1
  • Mail