Expo 2015: Matteo Renzi in visita a Milano

Mercoledì 13 agosto.

Sopralluogo del cantiere di Expo 2015 per il primo ministro Matteo Renzi: mercoledì 13 agosto il premier piomberà in una Milano deserta per verificare coi propri occhi come stiano procedendo i lavori per l'esposizione universale di Rho-Pero. Un blitz deciso con il commissario Sala e che probabilmente vuole portare al centro dell'attenzione mediatica il fatto che i lavori stiano procedendo senza troppi problemi.

Non è la prima volta che Renzi controlla i lavori in qualità di primo ministro, visto che - come ricorda Repubblica - "l'ultima volta che era volato a Milano per Expo, era il 13 maggio. Una missione di emergenza per risollevare le sorti dell'evento, appena pochi giorni dopo gli arresti della 'cupola degli appalti'. Allora, in piena bufera, il premier blindò Expo affidando i controlli sugli appalti al presidente dell'Autorità anticorruzione, Raffaele Cantone".

Se allora il problema era la corruzione, adesso si cerca invece di lanciare un messaggio di ottimismo: il premier arriverà in un cantiere che procede a pieno regime, con 35 paesi che stanno costruendo i propri padiglioni e centinaia di operai al lavoro. Non siamo ancora al culmine, però, visto che la punta massima si toccherà a ottobre, quando saranno 1.500 gli operai impegnati e saranno drasticamente aumentati i paesi alle prese con la costruzione dei loro padiglioni.

expo-gate-611x350


Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 28 voti.  

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO