Cosa fare stasera sabato 18 ottobre a Milano: si balla con Solomun, Maayan Nidam e Lee Burridge

House e clubbing dominano come sempre il sabato sera milanese. Tra le tante serate tre chicche tutte da ballare.

Torna ad animare la colorata pista del Club Haus 80’s di via Valtellina 21, uno dei pilastri della musica house mondiale, che nella scorsa primavera a conquistato il parterre del locale nel suo sabato Stardust. Parliamo di Solomun (nella foto), dj e producer tra i più osannati dalla scena clubbing, fondatore della label “Diynamic” e proprietario dell’Ego (uno dei migliori club underground di Berlino), resident del Pacha di Ibiza con la sua one-night “Solomun+1 (nel lungo video il party al porto dell'isola di qualche settimana fa) nonchè vincitore di premi come “Dj of the Year” di Mixmag, “Producer of the Year” al Dj Awards di Ibiza, Best dj International ai Cool Awards in Brasile. Insomma una serata imperdibile per ammirare un superblasonato protagonista indiscusso della consolle. Dalle 23.30, ingresso a 20€.

Al Legend Club di viale Enrico Fermi 98, la nuova serata “Frames” che sta riscuotendo fin dall’esordio un grande plauso dal pubblico danzereccio per il suo format da puro club, arriva in consolle come special guest l’esotica Maayan Nidam, dj tedesca apprezzata per i suoi set che miscelano elettronica, house e techno. Ad affiancarla Edan, con le sue selezioni deep house dalle sfumature dub. Dalle 23, ingresso a 12€ entro l’1.30 se in lista o con tessera universitaria o a 15€.

Al Gloss Club di via Molino delle Armi 32, arriva ad infiammare il dancefloor del sabato “Electric”, il grande Lee Burridge, dj e producer conosciuto in tutto il mondo dopo che ha contribuito a creare la scena underground di Hong Kong negli anni ’90. In consolle con lui anche il resident della serata, il bravo dj Clay. Dalle 23.30, ingresso con selezione.
Solomun 2

  • shares
  • Mail