Mostra al Castello Sforzesco: Gualtiero Marchesi e la grande cucina italiana



Un omaggio della città a colui che è considerato il fondatore della "nuova cucina italiana", il nostro chef più famoso a livello internazionale. Le sue ricette più famose sono il dissacrante raviolo aperto e l’opulento risotto allo zafferano con foglia d’oro. Nel corso degli anni ha fatto incetta di premi e onorificenze (dal 1986 è anche Cavaliere della Repubblica) ma ha anche rinunciato alle stelle della guida Michelin (nel 2008), contestandone il sistema di attribuzione dei punteggi. Oggi, per il suo ottantesimo compleanno, la città di Milano, (dove il grande chef è nato e ha fatto fortuna) lo celebra con la mostra Gualtiero Marchesi e la Grande Cucina Italiana, al Castello Sforzesco fino al 20 giugno 2010.

Il percorso espositivo si articola in sette sezioni tematiche: Terra d’acqua (le radici: Corte Olona e San Zenone Po); La strada e il mercato (l’universo agroalimentare, la materia); Strumenti e Tecnica (pentole, cottura e preparazione); Occhio e Mano (tavola, piatti, posate, bicchieri…); Insegnare (bottega-laboratorio: la brigata e i solisti); Il gusto dei luoghi (Esperienze e interazioni. Rimandi alla cucina regionale italiana e ai ristoranti di Marchesi in luoghi diversi, Milano e Roma, Parigi e Franciacorta); La cucina italiana (la filosofia di Marchesi dalla nouvelle cuisine alla cucina totale, con l’esordio della nuova cucina italiana ormai famosa in tutto il mondo).

Siccome la cucina non è e non può essere un’arte soltanto visiva e contemplativa, sono stati organizzati incontri (anche musicali) ed un interessante serie di laboratori di studio con dimostrazioni pratiche (domani "L'esperienza sensoriale fra sapore e sapere Il gusto tra sentire soggettivo (in bocca) e oggettivo (in testa" con Marchesi in persona). In mostra anche opere di artisti che hanno avuto relazione diretta con il Maestro o cui lo chef si è ispirato per le sue creazioni: Lucio Fontana, Enrico Baj, Piero Manzoni e tanti altri.

Al Castello Sforzesco di Milano, Sale Viscontee
dal 17 aprile al 20 giugno 2010 dalle 9 alle 17.30
Ingresso: 5 euro, 3 euro ridotto (over 65, under 18, gruppi e famiglie)
Eventi collaterali in Sala Sforzesca

  • shares
  • +1
  • Mail