Formigoni sui maxischermi: "meglio a San Siro"

maxischermi milano piazza duomo

Continua la polemica a strascico alimentata dalle barbarie consumatesi sabato sera a seguito della vittoria in Champions League dell'Inter. Dopo l'intervento della Curia che sottolineava l'inaccettabile livello di degrado raggiunto arriva oggi la presa di posizione del Presidente della regione Formigoni, da sempre sensibile alle ragioni della Chiesa.

Interpellato in proposito Formigoni non si è limitato ad esprimere la propria disapprovazione in merito ma ha rilanciato con un appello forte e influente sulla questione Maxischermi.

Chi ha eccepito sul fatto che quei luoghi sono stati utilizzati in maniera fuori luogo ha fatto un'osservazione giusta. Bisogna che ciò non accada più. E' chiaro - ha ammesso Formigoni - che pensare che la gente si possa radunare in piazza è pensare in maniera giusta. Però è altrettanto chiaro che bisogna aver rispetto per i luoghi.

Piazza Duomo è un luogo di altissimo valore simbolico. Purtroppo questo rispetto non c'è stato...

Che fare dunque? La proposta di Formigoni è semplice ed in linea con quella espressa da alcuni nostri lettori nei commenti ai post che abbiamo dedicato all'argomento:

Abbiamo un magnifico stadio, collocare quattro maxischermi nello stadio sarebbe la soluzione migliore

Che mi pare a questo punto essere una proposta alquanto ragionevole e da vagliare seriamente; tenendo comunque presente che, a meno di una vittoria finale dell'Italia, il tono dei festeggiamenti dell'altra sera è stato del tutto eccezionale in senso negativo. Il che non giustifica per nulla ciò che è successo ma come sottolineava qualche nostro lettore se queste "feste" sono inevitabili, allora la vera urgenza diventa quella di organizzare un servizio d'ordine adeguato a scongiurare i vandalismi e i comportamenti antisociali.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: