Milano città più inquinata d'Europa: la previsione per il 2030

La causa sono le famigerate polveri sottili. L'allarme del Washington Post.

Negli ultimi anni, sul tema inquinamento a Milano, sono arrivate un po' di buone notizie: il carsharing alleggerisce il traffico, il bikesharing aiuta, così come l'Area C. E in effetti qualche risultato è arrivato, come mostrato dal Tom Tom Traffic Index. Purtroppo tutto questo non ha ancora cambiato radicalmente le cose, tanto che la Pianura Padana è risultata la peggiore zona del mondo in quanto a inquinamento.

Le cattive notizie, però, non finiscono qui. Stando a uno studio austriaco pubblicato sulla rivista di settore International Institute for Applied Systems Analysis - ma diventato noto perché ripreso anche dal Washington Post - spiega come entro 15 anni l’inquinamento nei paesi più esposti aumenterà costantemente. L'unico modo per evitarlo è decidere, oggi, di combattere sul serio le polveri sottili pm10. Le stime si basano sul fatto che già oggi, nonostante alcune politiche per limitare le emissioni, le capitali europee continuino a non rispettare i limiti di polveri sottili imposti dall'Europa.

Lo studio integrale si può leggere qui, ma adesso è più che altro il caso di capire qual è il destino che potrebbe attendere Milano. Tra le città più a rischio infatti, i pericoli si concentrato su Milano, ma anche Varsavia e Parigi. Per quanto riguarda le zone, quelle più esposte sono la Polonia meridionale e le aree di confine tra Repubblica Ceca e Slovacchia, ma anche il Nord Italia e la Bulgaria. Ad aumentare la soglia di rischio nelle città è soprattutto il traffico, in costante crescita. Meglio vanno le cose per quanto riguarda il riscaldamento, grazie all'adozione di carburanti sempre più puliti.

Se questa è la situazione in Europa, in cui comunque si lotta contro l'inquinamento, si monitora la situazione e si prendono i primi provvedimenti, non viene affatto voglia di pensare a cosa stia succedendo nelle enormi e congestionate capitale dei paesi in via di sviluppo. Ma pensare alle nuvole di smog che si sono viste su Pechino non aiuterà certo a respirare meglio noi.

inquinamento milano

  • shares
  • +1
  • Mail