Autovelox e telecamere ai semafori di Milano: ecco dove sono. La mappa

La mappa delle telecamere per il semaforo rosso e degli autovelox di Milano. Ecco dove sono.

Autovelox e telecamere piazzate in corrispondenza dei semafori più grossi incroci di Milano servono da una parte a garantire più sicurezza per pedoni e automobilisti, dall'altra - non è un segreto - a far entrare parecchi soldi nelle casse (perennemente vuote) del Comune. Solo l'anno scorso sono stati installati sette nuovi autovelox in città, anche se ultimamente è stato soprattutto uno - quello sopra il cavalcavia del Ghisallo - a far discutere e a provocare una pioggia di ricorsi contro le multe. La notizia più recente, però, è che nuovi autovelox fissi stanno per essere piazzati dove oggi ce ne sono spesso e volentieri di mobili.

Facciamo allora il punto della situazione per quanto riguarda telecamere per i semafori e autovelox. I sette nuovi autovelox si trovano in in via Parri, via Palmanova, cavalcavia del Ghisallo, viale Famagosta, via dei Missaglia, via Chiesa Rossa e viale Fermi. Entro breve, ma già oggi spesso si trovano lì postazioni mobili, dovrebbero essere installati anche in via Bazzi, via Aldo Moro, viale Certosa (carreggiata centrale), viale De Gasperi, viale Olivieri, via Caterina da Forlì, viale Caprilli e piazzale Corvetto nel tratto di raccordo Autosole.

Ci sono poi anche parecchie telecamere poste a guardia dei semafori: tra Certosa e Monteceneri, Indipendenza e Bronzetti, Mac Mahon e Monteceneri, Scarampo e Silva, Serra e Scarampo e tra Sforza e Porta Vittoria; tra Lorenteggio e Tolstoj, Marche e Taramelli, Testi e Ca' Granda e tra Zara e Marche. Tutti attivi sette giorni su sette, 24 ore al giorno.

Le polemiche non mancano, per quanto riguarda gli autovelox il problema sta soprattutto nella mancata visibilità di alcune postazioni (che devono essere ben segnalate per legge), per quanto riguarda le telecamere ai semafori, il problema sta spesso nella eccessiva velocità con cui scatta il rosso dopo il giallo. In alcuni incroci, in cui il semaforo è visibile già da molto lontano - com'è nell'incrocio tra Monteceneri e Mac Mahon - questo mette davvero a dura prova i nervi dell'automobilista.

autovelox telecamere milano mappa

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: