Stasera a Milano: elettronica e techno tutte da ballare

Sabato 21 marzo si balla techno ed elettronica in tanti club milanesi, anche con performance in vinile o di techno piano.

Il primo giorno di primavera è ricco di serate tutte dal ballare all’insegna della techno, dell’elettronica e non solo.

Serata spettacolare quella di stasera al Tunnel Club di via G.B. Sammartini 30, con il sabato “Le Cannibale” che ospita sul suo palco Francesco Tristano (nella foto e nel video il suo set al Boiler Room), astro nascente del pianismo classico dall’innata propensione all’elettronica. Nelle sue performance e nei suoi dischi si trovano sempre elementi di techno, jazz ed elettronici dall’incredibile presa. La serata vede anche la presenza del resident Uabos b2b con Athonal. Dalle 22.30, ingresso con selezione.

La serata house Take it Easy che da il nome al club nella seconda sala del Tocqueville di via A. de Tocqueville 13 propone stasera "Microsolco", un progetto mensile dedicato al vinile e ai dj che amano usarlo, per regalare al proprio pubblico una serata più intensa, fatta di due giradischi e un mixer che lasciano spazio ad un viaggio musicale che percorre tutte le principali tendenze sonore del ventesimo secolo. Dalle 23.30, ingresso 10/15€; universitari con tesserino 10€.

Il Dude Club di via Carlo Boncompagni 44 stasera si anima con “Jerk & Jill”, la one-night in collaborazione con “Cockette” per open-minded people che amano la techno e l’elettronica. Dalle 23.30 nella sala principale con dj Deep, Birth of Frequency e Max_M, mentre il dancefloor Osservatorio Astronomico vede protagonisti in consolle Prosumer e Carol. L’ingresso in lista è a 12€ entro le 00.30, a 15€ entro le 2, poi e fuori lista a 18€. Come sempre gli universitari muniti di tesserino pagano invece 12€ tutta la notte.

Francesco Tristano

  • shares
  • +1
  • Mail