La polizia scientifica in un videogame a Milano

special crime unit

Torno proprio adesso da una conferenza stampa alla questura di Milano in Via Fatebenefratelli, dove è stato presentato un videogame per cellulari intitolato (vedi foto) Special Crime Unit. Il gioco in buona sostanza conduce il protagonista attraverso un'indagine alla CSI.

Gameloft, i produttori del videogame, si sono avvalsi della collaborazione della Polizia di Stato per creare il gioco, in particolare per la parte tecnica e per "italianizzare" alcune situazioni (anche se poi in realtà personaggi e luoghi non sembrano proprio italiani).

All'incontro, come vedete nella foto sotto, era presente come testimonial anche Enrico Silvestrin, l'ispettore della scientifica in Distretto di Polizia 6. Inoltre la polizia ha mostrato anche come vengono rilevate le impronte attraverso uno strano macchinario che emette luci colorate, pensavo fosse finto ma funzionava davvero!! Chi fosse interessato al gioco sappia che è in formato java e dovrebbe adattarsi a tutti i cellulari in circolazione.


  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: