Cosa fare stasera a Milano: Stingray all’Assab One

Un anticipo del Terraforma Festival con lo special guest Stingray, il dj americano dal volto mascherato.

Mancano poco più di due mesi all’appuntamento con Terraforma, il festival internazionale di musica dedicato alla sperimentazione artistica e alla sostenibilità ambientale, che si svolgerà dal 12 al 14 giugno nel Parco di Villa Arconati. Una tre giorni di grandi performance che offrono l’occasione di immergersi nella natura con la possibilità di campeggiare tra installazioni, mercatini a chilometro zero, esibizioni dal vivo, proiezioni, workshop, incontri con gli artisti, percorsi di ascolto e installazioni, in una cornice storica e d’atmosfera.

In attesa di quanto accadrà ecco stasera un assaggio che non deluderà gli appassionati di musica elettronica sperimentale con il super ospite Stingray, dj e producer di Detroit che da oltre vent’anni è considerato una presenza fondamentale nel panorama internazionale della techno. Stingray (nella foto e nel video Boiler Room), al secolo Sherard Ingram, nella sua lunga carriera ha pubblicato decine di lavori con il collettivo Urban Tribe, insieme a Anthony 'Shake' Shakir, Kenny Dixon Jr. (Moodymann) e Carl Craig, è stato il dj ufficiale dei tour leggendari della Underground Resistance con i Drexciya, dove si presentava sul palco con il volto mascherato, caratteristica che mantiene ancora oggi ad ogni suo live set. In consolle ad aprire le danze e a scaldare la pista il direttore artistico di Terraforma, Ruggero Pietromarchi, mentre in chiusura il set del berlinese EMG, produttore di sola musica in vinile e fondatore dell’etichetta discografica LiveJam records.

Dalle 22, all’Assab One di via Assab 1, ingresso a 10€ previa prenotazione obbligatoria a questo link.

DJ Stingray blog

  • shares
  • +1
  • Mail