Valcucine, bookcrossing a Milano all'insegna della sostenibilità

book crossing eco

Del Bookcrossing abbiamo già parlato. Una bella idea che punta a volorizzare la lettura e a scambiarsi idee, pareri e saperi. L’iniziativa è di Valcucine e si inaugura oggi presso il flagship store del marchio a Brera, in Corso Garibaldi 99. All’interno dello spazio libreria, saranno messi a disposizione 50 volumi sul tema della sostenibilità, che potranno essere ritirati o scambiati con altri libri, a patto però di leggerli e lasciarli in un altro luogo della città, a disposizione del prossimo lettore.

L’Eco Bookshop offre così la possibilità di approfondire a costo zero i temi legati alla produzione sostenibile e alla salvaguardia ambientale. Sul sito potete dare un occhio ai volumi disponibili. La mia attenzione è caduta su "Non luoghi. Introduzione a una antropologia della surmodernità" di Marc Augè e "Fiducia e paura nella città" di Zygmunt Bauman, sul tema della sicurezza in città.

  • shares
  • +1
  • Mail