Cinema: diciotto corti su Milano e le sue città invisibili

Le città invisibili di Milano. Avrete letto Calvino e delle sue città fantastiche, no? Dietro alle città invisibili meneghine si cela invece un film collettivo di diciotto talenti della pubblicità - Abstract:groove, Paolo Ameli, Josè Bagnarelli, Giovanni Bedeschi, Federico Brugia, Alessandro Cattaneo, Claudio Cavalli, Alberto Fanelli, Claudio Gallinella, Luca Lucini, Edoardo Lugari, Luca Merli, Francesco Nencini, Alex Orlowsky, Ago Panini, Stefano Quaglia, Emiliano Suardi, Elisa Vlat -, "sulle Milano" che ognuno di noi potrebbe conoscere se solo guardasse alla città con occhi nuovi.

Se vi siete persi la proiezione di ieri alla Camera di Commercio di Milano - il film complessivamente dura 75 minuti circa, ogni corto ha una lunghezza diversa - potete rimediare venerdì 1 ottobre dapprima in corso di Porta Ticinese 93 alle 21, poi alle Colonne di San Lorenzo, in Darsena e sui Navigli, per finire alla Naba di via Darwin 20 a mezzanotte. Il progetto Le città invisibili di milano è un'idea di Eugenia Morato ed è stato curato da Pasquale Diaferia e Pietro Cerretani. L'evento è ospitato all'interno della Settimana della Comunicazione che durerà fino a domenica 3 ottobre.

Video | You Tube

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: