La guerrilla art di Beast invade la Galleria, ma solo per poche ore

beast brera berlusconi

E' successo tutto stanotte. Purtroppo le prove del misfatto sono state prontamente rimosse e sequestrate dalle forze dell'ordine. Beast, street artist, già noto per aver piazzato 4 mesi fa fotomontaggi con Yoko Ono e Berlusconi per le strade di Milano, nella notte ha appeso 16 manifesti 200 x 120 raffiguranti il Presidente del Consiglio in versione "cavallerizzo" nella galleria Vittorio Emanuele.

Qualche foto del misfatto ce la offre Repubblica, altre vengono centellinate sul sito di Beast. Il titolo dell'azione situazionista era “Ma la notte no”, come la canzone di Renzo Arbore, della quale venivano citate alcune strofe tra un manifesto e l'altro. Inutile dire che invece dei cavalli c'erano avvenenti signorine, abilmente domate dal Presidente.

Via| Repubblica

  • shares
  • +1
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: