Milano nascosta: la cappella di Stazione Centrale

cappella stazione centrale

Dopo la chiesa “più corta” di Milano e quella in vendita, passiamo ad una piuttosto insolita, almeno vista la location: l'interno della Stazione Centrale. La piccola cappelletta è una delle poche cose rimaste, oltre ai treni, dopo il volento restyling che ha investito la perla d'architettura fascista. Attualmente è l'unico luogo nella stazione dentro il quale non si può comprare nulla!

Per questo, chi fosse affetto da sindrome d'acquisto compulsivo, può rifugiarsi in questa oasi di pace e sedersi lontano dall'andirivieni di chi arriva e di chi parte. Si trova presso il binario 21 ed è dotata di una cinquantina di posti (quasi tutti sempre liberi). Difficile trovare una “sala d'attesa” più ospitale.

cappella stazione centrale
cappella stazione centrale
cappella stazione centrale
cappella stazione centrale
cappella stazione centrale

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: