Mangiare milanese a Milano, Castelvecchi riscopre la tradizione in cucina

Mangiare Milanese a Milano Sono certo che se uscissi per strada e chiedessi al primo passante un suggerimento per un buon ristorante eritreo in città, sarebbe semplice trovare suggerimenti e indirizzi di locali dai nomi esotici, mentre potrebbe invece diventare più complesso chiedere un'indicazione per un buon ristoranti o trattorie dove mangiare invece i piatti più tipici della tradizione culinaria milanese, dal celebre risotto allo zafferano alle composizioni più ricercate.

Da pochi giorni è disponibile in libreria un piccolo volume che potrebbe rivelarsi una preziosa guida proprio per chi è alla ricerca della cucina etnica, ma proveniente dalla propria città e non da culture lontane. Il titolo lascia poco spazio all'immaginazione, Mangiare milanese a Milano, e fa parte della collana Centocittà curata dall’editore Castelvecchi.

Era un po' che non venivano pubblicate nuove guide su Milano, dopo la classica ondata dei volumi che riempiono gli scaffali a inizio anno. L'autrice Carla Pacelli ha stilato così una preziosa guida alla scoperta della cucina tradizionale e dei migliore ristoranti tipici meneghini, con un occhio di riguardo anche al portafogli, dopotutto se è difficile conoscere bene questo mondo è anche per il rischio di incappare in conti molto salati. Uno dei pregi del libro è la vena scanzonata con cui l'autrice cerca (e riesce) a dare una risposta alla domanda se e dove è ancora possibile mangiare milanese a Milano.

Vi ricordo che, alla nostra maniera, anche su 02blog abbiamo raccolto le vostre segnalazioni culinarie tradizionali. Con noi potete scoprire il miglior ossobuco di Milano e il più prelibato risotto della città!

  • shares
  • +1
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: