Spa e centri benessere a Milano: Hammam della Rosa

Spa e centri benessere a Milano: Hammam della Rosa

Seconda puntata del nostro piccolo viaggio alla ricerca dei luoghi del benessere a Milano. Settimana scorsa vi avevamo raccontato delle Terme di Milano, in piazza Medaglie d'Oro, oggi invece vi raccontiamo, mostrandovi anche qualche immagine, dell'Hammam della Rosa di viale Abruzzi 15.

Leggo dal loro sito

Inizialmente riservato alle donne, al tradizionale hammam femminile aperto tutto il giorno dal martedì alla domenica e ad alcune proposte dedicate agli uomini, si sono aggiunti gli speciali percorsi dedicati alla coppia, tutti i giorni dal martedì alla domenica.

Motivo per cui era saggio farci raccontare da una ragazza come fossero andate le cose. Ecco il suo resoconto.

Spa e centri benessere a Milano: Hammam della Rosa
Spa e centri benessere a Milano: Hammam della Rosa
Spa e centri benessere a Milano: Hammam della Rosa
Spa e centri benessere a Milano: Hammam della Rosa

Dell'Hammam della Rosa posso dirvi onestamente poco: l'ho girato una mattina per fare qualche foto, ancora in orario di chiusura. Ma le immagini credo rendano l'idea del posto, un'idea che ci è stata confermata: un luogo "autentico", decisamente lontano dal fighettume meneghino che a volte infesta luoghi simili senza contenersi e anzi annullando un qualunque senso del pudore, solo per poter dire "C'ero anch'io".

Un efficace riassunto dei percorsi che potrete fare, lo trovate sempre sul sito dell'Hammam:

E’ necessario fare una doccia prima di cominciare il percorso, indossato il telo e le ciabattine comincia il vostro viaggio di relax nel tepidarium (westya), grande sala calda e leggermente umida con panche di marmo riscaldate, fontane mosaicate e zampilli d’acqua. La sosta nel tepidarium (westya) serve proprio rilassarsi e acclimatarsi. Poi passate al caldarium (beit el sakhin), dopo aver cosparso il corpo con il sapone nero, vi trovate in una stanza satura di vapore con temperatura media di 45°, variabile dal basso verso l’alto dai 30° ai 60°. Tonico e rilassante al tempo stesso, agisce anche sulla pressione arteriosa. Aiuta a rendere più elastica la pelle, poiché favorisce la sudorazione permette l’eliminazione delle tossine, rendendo la pelle più pulita e luminosa. La sosta nel caldarium (beit el sakhin) non deve andare oltre la propria resistenza. Ognuno può restare nel locale quanto desidera, rinfrescarsi o spostarsi nel tepidarium (westya) per qualche minuto per poi ritornare al bagno di vapore. E’ consigliabile non mangiare subito prima del bagno, ma consumare un pasto leggero un paio d’ore prima e reintegrare subito dopo la perdita di liquidi, con bevande ricche di sali minerali e zuccheri o frutta, che troverete nel tepidarium (westya) e nella sala relax sempre a vostra disposizione. A seguire i trattamenti tradizionali del hammam, il peeling su tutto il corpo con il guanto ruvido kassa, seguito dal massaggio di sapone del corpo con autentico sapone di Aleppo e capelli con i nostri esclusivi cosmetici fitobiologici orientali.

Ma passiamo alle impressioni della nostra 007 che si è prodigata in missione a sperimentare l'Hammam della Rosa:

È un posto mille miglia distante dall'idea un po' fighetta di benessere che porta spesso i milanesi a infilarsi in luoghi di questo genere. Entrando c'è musica orientale. La prima sala in cui si sosta ha i soffitti molto alti e piastrelle genere moresko alle pareti.

Ci sono delle sedute di pietra in cui si sorseggia l'ottimo tè insieme agli altrettanto ottimi pasticcini che pare siano tipici anche loro. Come ti dicevo è un posto molto "autentico", almeno questa è l'idea che vuol dare, ecco. Mi ricordo di aver visto solo donne, il che mi fa dedurre che ci sia uno spazio per uomini e uno per donne.

In genere ci si va o nudi e con l'asciugamano addosso oppure solo con lo slip del costume. Andarci con il costume intero o il bikini, insegna la mamma femminista della mia amica Isabella, è da cretine. Dunque noi ci siamo adeguate a fare di tutto per mantenere alta la reputazione delle nostre capacità intellettive.

Ricordo di aver fatto un trattamento per i capelli, anche perché avevamo prenotato all'ultimo e c'erano poche cose ancora disponibili. La tizia mi ha fatto sedere su una sorta di lettino di pietra e mi ha strofinato la testa in maniera a dire il vero alquanto brutale. Però è divertente. Ricordo che queste grasse signore che parlavano una lingua orientale mi hanno fatto venire in mente Ozpetek.

Cose non belle che mi ricordo: gli armadietti per lasciare le proprie cose erano un po' anonimi, tipo palestra della scuola. La sala relax (se non ricordo male) coincide con la sala massaggi (cioè fai il massaggio finale dietro un paravento mentre gli altri si rilassano nei lettini che ci sono a fine percorso). Ecco, quello forse è un po' fastidioso. È anche vero, tuttavia, che gli ingressi sono "contingentati", dunque non è che puoi trovarti con 25 persone nella stessa sala per un'ora, al massimo le incroci.


Prezzi e orari? Li trovate sempre su una pagina del sito, ma il percorso della rosa tradizionale - con, leggo sempre dal sito "Accessori e prodotti in uso, tepidarium, calidarium, peeling, massaggio con sapone di Aleppo (o in alternativa breve massaggio idratante finale), vasca frigidarium, sala relax, rinfresco arabo" - costa sessanta euro.

Spa e centri benessere a Milano: Hammam della Rosa
Spa e centri benessere a Milano: Hammam della Rosa
Spa e centri benessere a Milano: Hammam della Rosa
Spa e centri benessere a Milano: Hammam della Rosa
Spa e centri benessere a Milano: Hammam della Rosa
Spa e centri benessere a Milano: Hammam della Rosa
Spa e centri benessere a Milano: Hammam della Rosa
Spa e centri benessere a Milano: Hammam della Rosa
Spa e centri benessere a Milano: Hammam della Rosa
Spa e centri benessere a Milano: Hammam della Rosa
Spa e centri benessere a Milano: Hammam della Rosa
Spa e centri benessere a Milano: Hammam della Rosa
Spa e centri benessere a Milano: Hammam della Rosa
Spa e centri benessere a Milano: Hammam della Rosa
Spa e centri benessere a Milano: Hammam della Rosa

  • shares
  • +1
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: