Milano e San Carlo: il canto e il rito, sabato 30 ottobre tra mostre, convegni, libri antichi e canti ambrosiani

Cantori gregoriani

Sabato 30 ottobre: “Milano e San Carlo: il canto e il rito”. Alzi la mano chi sa che san Carlo Borromeo è il santo patrono della Lombardia e chi è al corrente che quest'anno ricorre il quarto centenario della canonizzazione. Mmmh, personalmente non lo sapevo. 1610-2010, incredibile come passi il tempo. Ora trattenete il fiato: questa iniziativa è patrocinata dall’Arcidiocesi di Milano, realizzata dalla Biblioteca Capitolare del Duomo e da Res Musica - Centro ricerca e promozione musicale in collaborazione con la Veneranda Fabbrica del Duomo, il tutto organizzato dall’Assessorato Turismo, Marketing Territoriale, Identità del Comune.

Il programma di “Milano e San Carlo: il canto e il rito” prenderà il via sabato alle 9.30 presso il Museo del Duomo. Imperdibile se date fuori di testa per i cantori gregoriani il convegno San Carlo e il canto ambrosiano in cui si approfondirà l’interesse di Carlo Borromeo per la musica. Se invece sono gli spartiti e gli incunaboli a piacervi di più presso la Biblioteca del Capitolo Metropolitano, proprio accanto alla cattedrale, dalle ore 10 sino alle 17.30 potrete ammirare il più grande patrimonio di libri tramandati sino a noi contenenti musica sacra. Per prenotarvi alle visite guidate telefonate al numero 02/7200.8540 o scrivete a resmusica@alice.it.

Infine alle ore 15:00 musica! con i Vespri di san Carlo Borromeo in latino e canto ambrosiano celebrati presso il Civico Tempio di San Sebastiano di via Torino dall'arciprete del Duomo monsignor Giancarlo Manganini con la partecipazione del gruppo vocale dei Cantori Gregoriani (foto). Tutte le manifestazioni sono a ingresso libero. Incuriositi dalla vita e dai miracoli del Borromeo? Allora potete conoscere tutto di lui grazie a una storia "a fumetti" pubblicata proprio quattrocento anni fa e rieditata in occasione dell'anniversario dalla Jaca Book, cliccate qui. Altri consigli su come passare il fine settimana dopo il salto.

Foto | © Vico Chamla / Milano

Potreste ritagliarvi un po' di tempo per la mostra di cui vi ha parlato Carlo, Arte della civiltà islamica oppure sempre a Palazzo Reale ammirare le opere di Dalì con l'esibizione Il sogno si avvicina (avete visto le nostre foto?) o quella sul Sacro Lombardo se non riuscite a liberarvi dal trip su san Carlo di cui vi ho parlato. Vi ricordo giorni e orari: sabato 30 ottobre, 9.30-22.30; domenica 31 ottobre, 9.30-19.30; lunedì 1 novembre, 14.30-19.30. Ultimo ingresso un'ora prima. Spostandoci invece in Corso Como 10, non mi sono dispiaciute le foto un tantinello surreali dell'artista tedesca contemporanea Loretta Lux, la mostra chiude i battenti definitivamente domenica.

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: