Milano multietnica, in dieci anni gli stranieri arrivati a duecentomila unità

via Vitruvio Milano

Quanti immigrati ci sono a Milano? Notizia pubblicata l'altro giorno dall'ANSA: 200.000 circa secondo l'ufficio statistica del Comune, ovvero gli immigrati sono pari al 15% circa dei residenti in città. Nel 1980, trent'anni fa, erano appena oltre le 20.000 unità; nel 2000 invece all'incirca 100.000 persone.

Rispetto all'inizio del XXI secolo la popolazione italiana si è intanto contratta del 7% in un decennio. Interessanti anche le analisi territoriali: il centro storico rimane la zona di Milano a minore presenza di stranieri mentre Centrale, Greco, Crescenzago e Garibaldi, Bovisa, Niguarda, Fulvio Testi quelle "preferite" dai residenti non italiani.

La comunità filippina si conferma come la più numerosa superando i 30.000 residenti accertati seguita a ruota da quella egiziana (poco sotto le 28.000 unità) mentre i cinesi chiudono al terzo posto non raggiungendo le ventimila presenze. Ricordo ai lettori di 02blog.it che i dati elaborati dal Settore Statistica e S.I.T. del Comune, relativi alla presenza degli stranieri in città, sono accessibili a tutti sul sito www.comune.milano.it.

Foto | [ju] by Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail
13 commenti Aggiorna
Ordina: