Cinque milioni di euro per Brera, dal 28 gennaio i lavori di pedonalizzazione monitorati su Internet

Bar Brera Milano

Come farò a riconoscere Brera senza i tavolini? Almeno per un mese dovrò farci l'abitudine dato che i cantieri sono arrivati pure nel cuore della città. Per carità, nessun grattacielo. Sono semplicemente partiti ieri i lavori di pedonalizzazione e restyling di uno dei quartieri più conosciuti dai turisti stranieri (fonte: "Corriere della Sera"). Assicurano che dehors e "sedute" – fatemi fare un po' l'architetto – torneranno con la primavera, a marzo.

Lavori lampo dunque per la sostituzione di tutti i masselli tra via del Carmine e via dei Fiori Chiari / via dei Fiori Scuri. Sarà così valorizzata via Brera – anche il palazzo sede della Pinacoteca verrà, forse, dotato di una nuova illuminazione – cambiandole pelle e, leggiamo, con la creazione di "un percorso ciclabile lungo l'itinerario via Monte di Pietà-Porta Nuova".

Date di apertura e chiusura del cantiere nero su bianco (a marzo fine della prima tranche, conclusione a giugno) ma visti i tempi che corrono – avete saputo dell'ennesimo rinvio per l'inaugurazione del prolungamento della Linea 2 ad Assago? – ci sarà un occhio elettronico a vigilare sulle fatiche degli operai. Dal 28 gennaio sarà attivo il sito www.cantierebrera.it dal quale chiunque potrà farsi un'idea della velocità dei lavori.

Foto | David Mellis by Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: