Sacchetti di plastica a Milano: dove sta la verità?

sacchetti plastica milano

Dal 1° gennaio 2011 i sacchetti di plastica nei quali abbiamo portato a casa decenni di spesa e poi gettato tonnellate di pattume sono fuori commercio. Se siete attenti lettori di ecoblog, saprete già tutto: ma lo smarrimento di una coda di clienti in un supermercato milanese questo weekend mi ha fatto pensare che forse non tutti sappiano come stanno le cose e che ci sia ancora un po' di confusione sul tema.

Facciamo chiarezza: nella newsletter di Confcommercio Milano vengono fugati i dubbi

Non ci sono limiti di data per i "vecchi" sacchetti di plastica purché siano dati gratis. Infatti, fatto salvo il divieto di commercializzazione, dal 1° gennaio 2011, per quelli non conformi ai requisiti Ue di biodegrabilità, i ministeri dell'Ambiente e dello Sviluppo Economico hanno precisato, con un comunicato congiunto, che resta "consentito" lo smaltimento delle scorte in giacenza negli esercizi artigianali e commerciali alla data del 31 dicembre 2010. La cessione dei sacchetti non conformi residui deve, però, essere "effettuata in favore dei consumatori ed esclusivamente a titolo gratuito"

In sintesi: se vi danno ancora i sacchetti di plastica "classici", ve li possono dare solo gratis e fino ad esaurimento scorte. Altri dettagli sul sito di Legambiente.

Foto | Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail
13 commenti Aggiorna
Ordina: