Auto blu in doppia fila in via Vittor Pisani: la segnalazione di un lettore


Ricevo e pubblico volentieri la segnalazione di un lettore, riguardo al parcheggio di auto blu in via Vittor Pisani (le foto sono in gallery):

vorrei segnalare una situazione che si ripete di sera in sera. Documento con alcune fotografie scattate intorno alle ore 23:00 nella serata del 21 gennaio 2011 la continua presenza di auto blu parcheggiate anche in doppia fila all'esterno del noto ristorante milanese Giannino.

Da quel che mi risulta le auto blu andrebbero usate solamente per questioni di servizio. Una cena da Giannino può ritenersi tale? Ma sopratutto chi ha il potere non dovrebbe essere chi per primo da il buon esempio? Potrebbe iniziare dalla piccole cose, ad esempio cercare un parcheggio regolare come facciamo tutti noi.

Auto blu in doppia fila di fronte a Giannino
Auto blu in doppia fila di fronte a GianninoAuto blu in doppia fila di fronte a GianninoAuto blu in doppia fila di fronte a Giannino

Difficile dare torto al nostro saggio lettore, al cui giudizio aggiungo una nota di colore: se state seguendo la vicenda Berlusconi-Ruby-Bunga Bunga, magari su polisblog, avrete notato che nelle 389 pagine di intercettazioni della procura di Milano il nome del ristorante Giannino ricorre frequentemente.

Ad esempio, in una conversazione tra la consigliera regionale lombarda Nicole Minetti e la deputata europea Licia Ronzulli (entrambe Pdl) la seconda avvisa la prima che "la cena non è da Giannino, è a casa del capo ad Arcore" al che la Minetti risponde "meglio, perchè sennò diventa veramente... pericoloso".

Insomma, sembra proprio che il ristorante di via Vittor Pisani sia molto amato dai politici della nostra regione.

  • shares
  • +1
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: