Blocco traffico domenica 30 gennaio, da lunedì 31 nuovi divieti

blocco del traffico milano domenica 31 gennaio2

E così con un piccolo ricorso storico, domenica 30 gennaio 2011 c'è stato un blocco del traffico. I risultati? Probabilmente buoni - dal punto di vista dei dati Arpa - anche grazie alla spruzzata di neve caduta su Milano nelle prime ore della mattinata, ma in giornata sapremo dirvi di più.

Intanto qualche numero: nella giornata di ieri sono state fermate 3.175 auto per un totale di 502 verbali da 155 euro l'uno e 77.810 euro che finiranno nelle casse del Comune. Attenzione però, perché dopo il blocco del traffico domenica da oggi, lunedì, ci saranno nuove restrizioni alla circolazione.

Leggo nel comunicato di Palazzo Marino - che trovate integrale dopo il salto - che

"nella Cerchia dei Bastioni dal lunedì al sabato non potranno circolare neppure i veicoli a benzina Euro1 e Euro2, e i veicoli diesel Euro3 e Euro4 dalle 7.30 alle 19.30. Le restrizioni riguarderanno il 18% dei mezzi che normalmente entrano nella Cerchia dei Bastioni, ovvero circa 13.500 veicoli"

Se fossi proprietario di un veicolo Euro 4 diesel senza filtro antiparticolato - sono mezzi prodotti e venduti dal 2006 in poi, non un millennio fa - credo non sarei felice. In un post di qualche tempo fa su Panorama un elenco con molti modelli diesel euro 4. La classe di inquinamento del vostro veicolo si trova sul libretto: per calcolarla se non l'avete a portata di mano ma vi ricordate la targa, c'è il sito di Ecopass.

Milano, 30 gennaio 2011 - RAGGIUNTO IL 18/o GIORNO DI SUPERAMENTO. Le concentrazioni di PM10 rilevate dall’Agenzia Regionale per la giornata di ieri indicano un superano il limite dei 50 microgrammi al metrocubo. In due stazioni di rilevamento, le polveri sono al di sotto del limite, ma in quella in via Senato il PM10 si è attestato a 51 mg/mc. La diminuzione di ieri delle concentrazioni di PM10 non è perciò sufficiente a interrompere la sequenza di giornate al di sopra della soglia. E’ stata raggiunta la diciottesima giornata consecutiva di superamento del limite e domani, come previsto dall’ordinanza Aria Pulita firmata dal Sindaco, scatterà la seconda fase del piano, che prevede misure più severe.

DA LUNEDI’ 31 GENNAIO LE NUOVE RESTRIZIONI – Oltre ai veicoli bloccati con la prima fase del piano anti-smog, nella Cerchia dei Bastioni dal lunedì al sabato non potranno circolare neppure i veicoli a benzina Euro1 e Euro2, e i veicoli diesel Euro3 e Euro4 dalle 7.30 alle 19.30. Le restrizioni riguarderanno il 18% dei mezzi che normalmente entrano nella Cerchia dei Bastioni, ovvero circa 13.500 veicoli. Prevista anche la riduzione di un grado del valore massimo delle temperature dell’aria nelle abitazioni e la riduzione di un’ora della durata massima giornaliera degli impianti termici. Le misure andranno avanti fino a quando non si verificheranno tre giorni consecutivi sotto la soglia dei 50 mg/mc. Per avere informazioni sul blocco del traffico i cittadini possono rivolgersi ai numeri 02.02.02 e 02.02.08 o visitare il sito del Comune di Milano.

BLOCCO DOMENICALE - Il blocco del traffico di oggi sta coinvolgendo in tutto 120 pattuglie della Polizia Locale e un totale di 300 uomini che stanno garantendo il rispetto dei provvedimenti anti-smog da parte dei cittadini. Fino alle 15.30 di oggi sono stati fatti 1987 controlli e 353 verbali. “Il provvedimento anti-smog messo in atto in questi giorni” commenta il vice Sindaco e Assessore alla Mobilità Riccardo De Corato “non è da intendersi come una misura isolata e circoscritta a questa emergenza, ma come un vero e proprio codice di comportamento che Milano si è data e che seguirà ogni volta che verrà superato il valore limite per il PM10 per dodici e diciotto giorni ininterrotti”.

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: