Nuovi corsi di maglia e uncinetto al via a Milano


Dopo l'estate, quando ho letto qui su 02blog di alcuni corsi di maglieria, ho deciso di provare. Mi sono iscritto a un corso di uncinetto tunisino e grazie agli insegnamenti di Veruska, ho imparato a usare l'uncinetto e sono riuscito a realizzare sia un paio di guanti sia una custodia per l'iPhone. Niente male per uno che non aveva mai tenuto in mani i ferri!

Fino a qualche anno fa gomitoli di lana, ferri, sciarpe o coperte fatte a maglia erano roba da nonne o da vecchie zie: quanti di noi, da bambini, si sono prestati a tenere le braccia ferme per riavvolgere un gomitolo. Da qualche tempo però, complice la moda arrivata dall'Inghilterra, termini come knitting e crochet sono diventati trendy e in tanti hanno riscoperto i passatempi delle nonne.

Non solo le ragazze, ma anche alcuni uomini si sono dati alla maglieria, un hobby ricco di soddisfazioni e anche rilassante. Non tutti però hanno a portata di mano nonne, zie o mamme da cui imparare i trucchi del mestiere. Con l'anno nuovo ripartono nuovi corsi, in giro per la città, rivolti sia a principianti sia a chi è già esperto, ma vuole imparare nuovi trucchi e modelli sempre più elaborati. Un'offerta così varia che ce n'è per tutti i gusti...

L'Emporio Lanar - in zona Viale Piave/Porta Venezia - presenta corsi di maglia, uno da sabato 12 febbraio, l'altro da aprile; e corsi di uncinetto tunisino (aprile) e tradizionale (marzo).

A Sesto San Giovanni, presso la gastronomia naturale Mens@Sana per tre pomeriggi a partire da sabato 26 febbraio parte un corso per principianti assoluti, che, mediante la lavorazione di due accessori, impareranno tutte le basi essenziali della maglia (per informazioni Barbara Frigerio, barfy[AT]email.it). Lo stesso programma sarà presentato anche nel corso che si terrà, con modalità simili, a partire dal 15 marzo presso Bottegas in via Colletta 31 sponsorizzato da Limes di Antonio Madeo (per informazioni: Antonio Madeo, madeo61[AT]tiscali.it). una ditta specializzata della produzione commercializzazione di filati e capi di abbigliamento naturali.

Due corsi da Amici Granievaghi, in via Lomazzo 11 (zona Paolo Sarpi: per informazioni scrivere a granievaghiamici[AT]gmail.com): uno per principianti e uno avanzato nel quale ci si accosterà alla lavorazione con ferro circolare e a pizzo. Entrambi prevedono due lezioni da 4 ore ciascuna, con inizio domenica 27 febbraio per il corso avanzato e domenica 20 marzo per il corso base. Presso Amici Granievaghi sono anche in preparazione corsi di piccola bigiotteria ai ferri che inizieranno in primavera.

Per finire, a metà aprile, presso lo studio di Paola Della Pergola in via Quinto Romano sono previsti workshop sulla filatura e tutti i passagi necessari per trasformare artigianalmente la fibra (e in particolare la lana) in filato, sia con il fuso a mano che con la ruota da filatura. Questi workshop, in data 16, 17 e 18 aprile, saranno tenuti dall’insegnante di filatura scozzese Debora Grey (informazioni e iscrizioni scrivendo a donnalgalletta[AT]gmail.com).

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: