Una petizione per chiedere chiarezza alla Moratti sulle strisce blu

La scottante questione delle strisce blu "illegali" inizia a deflagrare. La bomba l'aveva sganciata un servizio delle Iene che dimostra l'illegalità della maggior parte delle strisce blu, quelle apposte all'interno della carreggiata. La Moratti al microfono della Iena ha sibilato nervosa: "se dovessero risultare irregolari, non potranno essere richieste somme ai cittadini". Capite bene cosa rischia il Comune: uno tsunami incontrollato di ricorsi.

Il sito Petizionionline.it getta benzina sul fuoco e si rivolge direttamente al sindaco Letizia Moratti per fare un po’ di chiarezza sull’argomento. L’obiettivo della richiesta non è solo quello di informare i cittadini sulle possibilità di contestare le multe e richiedere eventuali rimborsi, ma anche quello di spingere il comune ad abolire i parcheggi che non rispettano le norme del codice stradale. Per chi volesse firmare la petizione, la pagina da visitare è la seguente.

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: