Passeggiate d'autore: da marzo a luglio itinerari meneghini con gli scrittori

passeggiate d'autore per Milano

Ci sono tanti modi per esplorare Milano. Personalmente, quello che prediligo è inforcare la bicicletta, raggiungere un quartiere e perdermi. Meno di sei mesi fa sono andato a vedere lo stato dei lavori in Santa Giulia, per poi spostarmi in Rogoredo vecchia. Lo stesso itinerario lo si potrà percorrere il 12 marzo con una guida d'eccezione, Tommaso Labranca, uno dei più acuti osservatori della contemporaneità, già autore di pezzi straordinari su Milano e le sue derive (sotto)culturali.

Labranca sarà il secondo di una sfilza di scrittori che faranno da cicerone per le vie della metropoli. Il piatto è ricchissimo: Gianni Biondillo (imperdibile, ci porterà in giro per Quarto Oggiaro), Gian Paolo Serino, Paolo Melissi, Luciana Bianciardi, Alessandro Zaccuri, Michele Monina, Stefano Massaron, Filippo Tuena... da marzo a luglio tra centro e periferia nei loro luoghi del cuore e della penna.

Si comincia il 5 marzo con Gian Paolo Serino per le vie di Brera, appuntamento alle 10.30 davanti al bar Giamaica. Una vera e propria etnografia urbana letteraria. Ad organizzare è l'associazione Pluriversi, il costo della passeggiata d'autore è di 10 euro, 8 euro una volta che si possiede la tessera. Sul sito ufficiale trovate maggiori informazioni, anche su come prenotarsi.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: