Giuliano Pisapia sindaco, quali obiettivi riuscirà a raggiungere da qui a fine mandato?

È tempo di analisi dopo la vittoria di Giuliano Pisapia di ieri ed è pure ora di chiedersi quali risultati un sindaco di sinistra riuscirà a conseguire a Milano, rispondete al nostro sondaggio che riprende quattro punti "simbolo" del programma di Pisapia. Bisogna risalire a Borghini, Pillitteri, Tognoli e così via per ricordarsi infatti che il nostro capoluogo è stato amministrato per anni dal Partito Socialista Italiano (dal 1945 al 1993), non esattamente una forza di destra, senza particolari mal di pancia.

Vi segnalo una bella intervista apparsa oggi sul "Corriere della Sera" a Francesco Micheli (la trovate qui) intitolata: "Che errore definirlo estremista. Lui è la vecchia borghesia socialista". Milano, nonostante i centri sociali accampati a festeggiare sotto la casa dell'ex vice sindaco De Corato ieri sera (non lo sapevate? qui l'articolo del "Giornale") è molto più pacata di quanto si possa pensare. Anche "Libero" scrive che "al di là di rom e centri sociali" la sfide per Pisapia verranno da Vendola e dai giochi di potere interni al PD.

Video | Il Terzo Segreto di Satira

  • shares
  • +1
  • Mail
31 commenti Aggiorna
Ordina: