Darsena di Milano: lasciare o togliere la vegetazione spontanea?

Tornata l'acqua, la natura si è riappropriata della Darsena con un boschetto in mezzo all'acqua, le nutrie e gli uccelli che nidificano. E' la situazione singolare che documenta questo video realizzato da Matteo Finco e Paolo Hutter per Eco dalle Città.

Da quando è tornata l’acqua nella parte selvaggia della Darsena, moltissimi milanesi sono rimasti incantati dalla vegetazione spontanea che è cresciuta e dalle creature che ospita, dalle nutrie alle anatre. Perché cancellare quest’oasi verde nel cuore di Milano?

Il direttore del sito specializzato in tematiche ambientali apre un dibattito sul futuro della Darsena che si è trasformata in una piccola riserva naturale. Si parla di togliere la vegetazione spontanea, ma molti cittadini non sono d’accordo, piacevolmente colpiti dalla trasformazione verde che fa molto High Line di New York, uno spazio urbano ricco di vegetazione (ne parliamo in un vecchio post a proposito della riqualificazione degli scali ferroviari).

Da ricordare che la Darsena sarà oggetto di uno dei cinque referendum locali del 12 e 13 giugno, il consultivo d’indirizzo per la riapertura del sistema dei Navigli milanesi dal seguente quesito: “Volete voi che il Comune di Milano provveda alla risistemazione della Darsena quale porto della città ed area ecologica e proceda gradualmente alla riattivazione idraulica e paesaggistica del sistema dei Navigli milanesi sulla base di uno specifico percorso progettuale di fattibilità?”.

  • shares
  • +1
  • Mail
25 commenti Aggiorna
Ordina: