Milano-Roma in due ore e venti minuti e frequenza ogni dieci minuti? Così in futuro secondo Moretti

Gruppo FS Milano Roma

Milano-Roma in treno sempre più vicine. Terminata da poco più di mezz'ora la presentazione del nuovo piano industriale del Gruppo FS; seguivo la conferenza stampa grazie a Twitter (qui di seguito l'account per tenersi aggiornati: fsnews_it) quando una dichiarazione dell'amministratore delegato Moretti mi ha lasciato di stucco: "[…] arriveremo a un treno ogni 10 minuti tra Roma e Milano".

Si parla di frequenze da metropolitana quasi, inoltre Moretti conferma che, una volta sciolti gli ultimi nodi, il tempo effettivo di percorrenza tra le "due capitali" d'Italia si ridurrà a due ore e venti minuti (fonte: ANSA); praticamente il tempo che un pendolare impiega per andare e tornare dalla periferia a Milano ogni giorno. Quando sarà possibile tutto ciò? Esatto, entro il 2015, vi dice nulla questa data?

Al di là del valore simbolico di raggiungere un simile risultato in tempo per l'Expo, Moretti ha chiarito le tre condizioni senza le quali il Gruppo FS difficilmente riuscirà a renderci simili al Giappone (loro i treni superveloci, gli Shinkansen, ce li hanno dagli anni Sessanta): "Passante di Bologna (fine 2012), nuovi treni a 360kmh, sottopasso di Firenze". Se tutto andrà come previsto dovremo fare di 02blog e 06blog un unico sito!

Foto | Screenshot Gruppo FS

  • shares
  • +1
  • Mail
23 commenti Aggiorna
Ordina: