Nuova stagione per lo Smeraldo, il teatro continua l'attività dopo la minacciata chiusura

Teatro Smeraldo 2011

Chiude, non chiude, non ce la fa più ad andare avanti, se qualcuno gli dà una mano l'attività invece proseguirà… Storia infinita all'italiana quella del Teatro Smeraldo, ricordate il nostro post di febbraio? Sembrava certo, il teatro avrebbe chiuso e al suo posto sarebbe sorto un punto vendita Eataly. Ha tuonato, tuonato ma alla fine non ha piovuto parafrasando un vecchio proverbio.

Tra voi lettori c'era chi applaudiva definendo la sala oramai "da terzo mondo, dopo la ristrutturazione dell’Auditorium, del Dal Verme e del nuovo Arcimoboldi" oppure difendeva l'intenzione del patron Gianmario Longoni di chiudere dato che è "tra i pochi a non avere contributi pubblici…". Ricorderete che il calo di spettatori era attribuito dai gestori del teatro al cantiere infinito di piazza XXV Aprile e alle pastoie burocratiche.

Se volete un quadro completo della vicenda vi rimando a un articolo del "Corriere" di due giorni fa che parla di un impegno di Boeri circa i box mai terminati della piazza mentre vi ricordo che nel 2012 il Teatro Smeraldo – nato nel 1940 come sala cinematografica – taglierà i settant'anni di attività puramente teatrale. Se volete sapere cosa vi aspetta da settembre – spettacoli, concerti, balletti –, visitate il sito www.teatrosmeraldo.it.

Immagine | www.teatrosmeraldo.it

  • shares
  • +1
  • Mail