Gallerie di Piazza Scala: il nuovo quadrilatero dei musei nel centro di Milano


Dopo la notizia della cordata privata di brera capitanata dall'ex sindaco Moratti, un altra conferma delle tendenza odierna: laddove non arriva lo Stato arrivano i privati. E' recente il "Progetto Cultura" della Banca Intesa San Paolo che prevede l'apertura di un polo museale milanese, una sorta di quadrilatero della cultura, degno contraltare di quello della moda.

Si chiamerà le "Gallerie di Piazza Scala" e sarà un complesso architettonico progettato da Michele De Lucchi e unirà 4 palazzi storici: Palazzo Anguissola e il suo ampliamento, Palazzo Brentani-Greppi e l'ex sede della Banca Commerciale. All'interno di queste dimore ci saranno 2 musei: uno dedicato all'Ottocento (inaugurazione prevista a metà Settembre) e l'altro dedicato al Novecento (apertura prevista entro il 2012). In tutto 8.300 mq tra piazza della Scala e via Manzoni.

Collezioni che raddoppiano quelle del Museo dell'Ottocento di villa Belgiojoso e il nuovo museo del 900 all'Arengario. Un bel regalo per la città che ha entusiasmato anche il neo sindaco Pisapia. In questo modo il centro storico di Milano diventerà un unico museo a cielo aperto da Palazzo Reale al Museo del Novecento, attraverso la Galleria Vittorio Emanuele II, fino alle Gallerie di Banca Intesa Sanpaolo.

  • shares
  • +1
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: