Sciopero nazionale 22 luglio a Milano, possibili disagi sui mezzi e treni fermi

Dovete darci il denaro

Venerdì 22 luglio, l’articolazione territoriale di CUB Trasporti/AL COBAS ha aderito allo sciopero generale di un giorno indetto dalla segreteria nazionale dell’organizzazione sindacale CUB Trasporti. Cosa significa per Milano? Possibili disagi dalle 8:45 alle 15 e dalle 18 fino alla fine del servizio. Anche le articolazioni territoriali di FILT-FIT-UILT-ORSA-UGL-FAISA hanno aderito allo sciopero di 24 ore indetto dalle rispettive Segreterie.

A Milano al solito le corse garantite saranno quelle del mattino fino alle 8:45 e dalle 15 alle 18. Il comunicato ufficiale lo trovate cliccando qui. Non poteva mancare poi una comunicazione circa la funicolare Como-Brunate gestita da ATM dove l’adesione all’agitazione sindacale è prevista dalle 8:30 alle 16:30 e dalle 19:30 al termine del servizio.

Annunci sonori, messaggi sui display alle fermate e video dovrebbero aiutarvi a ricordare l'agitazione di venerdì 22. Sperando come sempre in una possibile revoca consultate il sito www.atm-mi.it o chiamate il numero verde 800.80.81.81. Attenzione pure se dovete prendere un treno, il trasporto ferroviario nazionale si fermerà dalle 21 del 21 luglio alle 20:59 del 22 luglio (fonte: "Corriere della Sera").

Foto | Max Demens by Flickr

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: