Milano - Genova, addio all'ultimo treno della notte

genova milano treno soppresso

Di genovesi e liguri a Milano ne conosco molti: ne conoscevo tanti anche in università, perché gli scambi tra Milano e Zena sono vari e proficui. Così come i pendolari che fanno avanti e indietro tra Stazione Centrale, Brignole o Piazza Principe. Pendolari per i quali c'è una brutta notizia: il Regionale Veloce 2199 Milano Centrale-Genova Brignole non partirà più alle 22.25 alla volta della Liguria, da oggi non c'è più.

Da oggi, 1° agosto 2011, l'ultimo treno serale per tornare a Genova da Milano sarà l'Intercity 689 delle 21.10. Un problema non da poco per molti pendolari. Non è l'unico treno a subire modifiche di orario - Repubblica Genova spiega tutto nel dettaglio - ma sicuramente quello più simbolico dell'avanti e indietro tipico di chi vive in una città e lavora in un'altra. Si legge qualcosa a riguardo sul blog dei pendolari Genova - Milano:

Da lunedì 1° agosto l'IC 689 delle 21.10 sarà l'ultimo treno utile per tornare in serata da Milano a Genova. Peccato che molti pendolari turnisti (magazzinieri, sistemisti, addetti a call-center, etc.) che terminano il turno alle 21.00 e che necessitano di almeno 20-30 minuti per arrivare in Centrale dal loro posto di lavoro, non riusciranno a prendere l'IC 689. Per molti di loro da lunedì le uniche 2 alternative saranno rinunciare al posto di lavoro o trasferirsi a Milano.

È tutto conseguenza dei tagli al trasporto pubblico. Scriveva il Secolo XIX nel giugno scorso, quando la soppressione del treno non era ancora certa al 100%

Era sfuggito alla mannaia dei tagli del 1 febbraio. Ma adesso il treno regionale veloce 2199, il Milano-Genova delle 22,25 molto frequentato dai trasfertisti liguri nel capoluogo lombardo, potrebbe capitolare. Anzi, sarà il primo a fare le spese della nuova ondata di soppressioni che la Regione sarà costretta a fare se da Roma non arriveranno i 50 milioni (per la sola Liguria) per il trasporto pubblico locale. Soldi promessi con tanto d’intesa firmata il 16 dicembre 2010 e che per ora sono rimasti nelle casse dello Stato.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: