Ferragosto a Milano 2011, il day after: alla fine che avete fatto?

parchetto viale emanueli bicoccaE il giro di boa di Ferragosto è passato anche per il 2011: che avete combinato, se eravate qui in città? Io ho lavoricchiato, a scarto ridotto e con molta calma. L'atmosfera era in effetti rallentata, era una specie di indolente, appiccicoso prolungamento della domenica: questo è stato il mio Ferragosto 2011 a Milano.

Ho fatto un giretto in bicicletta, vagando in questa Milano fantastica, fermandomi in parchetti dimenticati, come quello della foto sopra. Si trova in viale Emanueli - sotto un bellissimo palazzo degli anni venti del secolo scorso. Il parchetto, microscopico, selvatico, con qualche gioco arrugginito lì almeno dagli anni sessanta: dell'edificio invece, edilizia popolare di ormai un secolo fa, si parla su Skyscrapercity.

E il resto di Milano che ha fatto? In tanti saranno andati alla Festa di Radio Popolare all'Idroscalo, in tanti - dolce metà compresa - se costretti a Milano, avranno optato per la gita fuori porta, magari nell'Oltrepò pavese, altri per qualche museo aperto - ce n'erano, ce n'erano, ricordate la guidona per l'agosto 2011 a Milano in città? - altri ancora saranno passati la sera alla leggendaria festa in piazza del Cannone.

E voi invece? Se avete passato il Ferragosto a Milano, che avete combinato?

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: