Ecopass a Milano, sconto per i commercianti in arrivo

In questi giorni l'argomento più "caldo" a Palazzo Marino sembra essere l'Ecopass, il famigerato ticket per l'ingresso in città con le auto. Nella giornata di venerdì, in una riunione fiume della Giunta, gli assessori hanno ragionato diffusamente di come rivedere le regole di una delle norme cittadine più discusse (introdotta dalla Moratti nel 2008).

Dal primo gennaio entrerà in vigore una nuova versione dell'Ecopass. Tra gli scenari riportati dai giornali - oltre al ticket a 5 euro per tutti - c'è anche la novità di uno "sconto" per i commercianti. Con una riduzione sui costi fino al 50 per cento per i furgoni di servizio.

La notizia arriva dopo la nascita della fronda "anti-Ecopass" capeggiata dall'Unione del Commercio nata il sei settembre con un'assemblea in Porta Venezia. In quell'occasione, i commercianti avevano minacciato "scioperi, manifestazioni e raccolte di firme". Al centro della loro protesta, l'idea di un pedaggio unico a 5 euro, "addirittura peggiore del pedaggio differenziato sulle emissioni inquinanti".

Una mossa che, forse, gli ambientalisti non prenderanno molto bene. Anche alla luce delle ultime indagini sulla qualità dell'aria in città.

Foto | Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail
18 commenti Aggiorna
Ordina: