I progetti per l'area Portello restano due: in finale il nuovo Stadio del Milan e Milano Alta

Ma per la decisione finale ci sarà da attendere ancora un po'.

nuovo stadio milan

La decisione sul futuro dell'area Portello era attesa per oggi, con la sensazione generale che alla fine sarebbe stato il nuovo stadio del Milan a spuntarla. Invece la fondazione Fiera ha deciso di rimandare la decisione ancora di qualche giorno e di tenere in vita le speranze anche di Milano Alta, una linea verde che scorre longitudinalmente accanto alla struttura del Portello. Un chilometro di percorso ciclopedonale sopraelevato (a 7 metri) lungo viale Scarampo, che scavalca viale Teodorico e via Colleoni All’interno, il progetto prevede un mega albergo, ristoranti, attività per il tempo libero e uno spazio per l’insediamento delle ormai canoniche start up ad alto contenuto di innovazione.

A essere escluso, purtroppo, è il Magnete, il progetto che personalmente trovato più affascinante. Sarebbe stato un parco tecnologico e musicale, con una sorta di museo digitale, negozi con articoli ad alta tecnologia (dalla robotica ai droni). Ci sarebbero anche dovuti essere un negozio dedicato alla bicicletta (un "polo della cultura a due ruote") e una serie di spazi per la musica. E però, niente da fare. Per ragioni economiche e anche di "superficialità" nel modo di presentare il progetto.

Ma quindi, quando si avrà la decisione ultima? Non ci sono ancora certezze, ma con tutta probabilità arriverà entro il prossimo 25 giugno, dopodiché ci sarà da attendere il benestare del Comune, I due progetti rimasti in gara possono contare su una forte attrattiva economica, ma su questo punto, per varie ragioni, sembra essere in leggero vantaggio lo stadio del Milan, i cui rientri economici sono fuor di dubbio.

  • shares
  • Mail